PaySafeCard: cambiamenti per gli utenti in Italia

Con l'introduzione della quarta Direttiva Anti Riciclaggio (4th Anti-Money Laundering o AML) da parte del governo Italiano, gli utenti Paysafecard dovranno identificarsi prima di poter effettuare un pagamento online. L'applicazione della direttiva inizierà il 28 Maggio 2018.

Le leggi e le direttive imposte con la AML impediranno agli utenti sul territorio Italiano di pagare direttamente con il classico Voucher Paysafecard. Le transazioni saranno possibili solo tramite l'account My Paysafecard, il quale fornisce anche interessanti benefici.

My Paysafecard è un account di pagamento personale che aiuterà gli utenti a tener traccia dei PIN delle loro Paysafecard. Con questo nuovo tipo di account, non sarà più necessario inserire il PIN da 16 cifre: bastera, invece, sarà possibile effettuare il pagamento inserendo il proprio username e la propria password. Con gli acquisti tramite My Paysafecard sarà possibile sfruttare anche il programma fedeltà my PLUS.

I clienti Paysafecard saranno informati sui vari cambiamenti direttamente dal fornitore dei servizi prima e dopo l'applicazione dei cambiamenti, il 28 Maggio 2018. Sarà possibile registrarsi a My Paysafecard direttamente tramite il pannello utenti.